Home corsi Gestione delle patologie del sonno in odontoiatria
In evidenza

Gestione delle patologie del sonno in odontoiatria

A partire da € 122,00 € 42,00

AVVISO IMPORTANTE
Chi ha già fruito il corso Gestione delle patologie del sonno in odontoiatria e acquisito i crediti nel 2017 o in anni precedenti non può ripetere lo stesso corso nel 2018. Ogni corso è fruibile una sola volta.

 

Svuota
COD: H08 Categoria: Tag:

Descrizione prodotto

Categoria: odontoiatri
Validità: dal 01/03/2018 al 28/02/2019
Crediti: 10
Durata: 10 ore di studio
Erogazione: on-line
Codice accreditamento: 1585-218634

Corso ECM accreditato ed erogato da Tecniche Nuove SPA provider id 1585 con accreditamento standard

Responsabile scientifico:
Prof. Luca Levrini

Autori:
Edoardo Manfredi, Francesca Milano, Gianni Rocchi, Marzia Segù, Franco Sacchi

Obiettivo formativo ECM

10 - Epidemiologia - prevenzione e promozione della salute con acquisizione di nozioni tecnicoprofessionali

Vantaggi per il partecipante

La patologia del sonno investe un numero notevole di soggetti (4% OSAS, 45% russamenti, 30% bruxismo), per questo motivo è importante conoscere la gestione clinica di questi casi per poter incrementare la quota di pazienti in cura.

Programma

scarica il programma completo del corso

Moduli

1 - IL SONNO E L’ODONTOIATRIA
2 - BRUXISMO
3 - OSAS E RUSSAMENTO ADULTO
4 - OSAS E RUSSAMENTO BAMBINO

Abstract

Tra le modalità terapeutiche nei pazienti adulti con russamento e OSAS c’è l’applicazione di apparecchi rimovibili endorali con struttura simile a quella dei dispositivi utilizzati in ortodonzia. Ad oggi esistono circa un centinaio di dispositivi con l’obiettivo di migliorare le problematiche correlate all’OSAS. Le Linee Guida per la loro applicazione rappresentano un presupposto fondamentale per comprendere i limiti e le possibilità di questo approccio.

Nell’ambito dei dispositivi intraorali per russamento ed OSAS classifichiamo i propulsori mandibolari (MAD – Mandibular Advencement Devices).

Per i pazienti in crescita le strategie terapeutiche sono differenti e finalizzate anche al controllo della morfogenesi craniofacciale. In questi casi l’applicazione di un espansore rapido del mascellare o di un propulsore mandibolare è molto efficace.

Il Bruxismo è un’anomalia nel movimento correlata al sonno abbastanza comune, caratterizzata dal serramento della mandibola o dal digrignamento dei denti. Il disturbo può presentarsi anche durante la veglia. Il bruxismo non è sempre un sintomo innocuo, sono infatti possibili effetti dannosi sulle strutture orofacciali; in questo caso può essere indicato il trattamento di SB. La terapia include istruzioni per l’igiene del sonno, apparecchi di stabilizzazione occlusale e farmaci.

Informazioni aggiuntive

validità:

Disponibile dal 01/03/2018 al 28/02/2019

accreditato per:

odontoiatri

crediti ECM:

10 ECM

codice accreditamento:

1585-218634

durata approssimativa:

10 ore

test di apprendimento:

alla fine di ogni modulo, a risposta multipla e a doppia randomizzazione.

certificato ECM:

Si può scaricare e/o stampare dopo aver:
• concluso il percorso formativo;
• superato tutti i test di apprendimento, considerati validi se il 75% delle risposte risulta corretto;
• compilato il questionario di gradimento obbligatorio.
• Chi ha già fruito il corso Gestione delle patologie del sonno in odontoiatria e acquisito i crediti nel 2017 o in anni precedenti non può ripetere lo stesso corso nel 2018.
• il corso è da concludere entro il 28/02/2019.

Informazioni tecniche

Dopo l’acquisto si ricevono tramite e-mail le indicazioni per accedere al corso

Modalità di fruizione del corso ECM

  1. Collegarsi a http://corsiecm.tecnichenuove.com .
  2. Registrarsi inserendo e-mail (username), scegliere la passworde completare la scheda anagrafica.
  3. Confermare la registrazione tramite l’e-mail ricevuta al proprio indirizzo.
  4. Accedere di nuovo alla piattaforma con username e password scelti nella fase di registrazione.
  5. Entrare nel corso e svolgere le attività formative previste.
Tecniche Nuove S.p.A. è Provider Standard n. 1585 per erogare programmi di formazione ECM a tutte le professioni sanitarie.

Fruizione del corso

Come completarlo
Studiare i contenuti dei moduli didattici.
• Superare i test di apprendimento alla fine dei singoli moduli. Ogni test è considerato valido se la percentuale delle risposte corrette è di almeno 75% .
• Compilare il questionario di gradimento (obbligatorio a fine percorso).
• Segnalare argomenti di proprio interesse e contribuire allo sviluppo dei nuovi corsi.
• Scaricare e stampare l’attestato.
Requisiti tecnici richiesti
• PC con connessione internet
• Software di navigazione consigliati (Browser): Internet Explorer 8.0 (o superiori); Firefox 4 (o superiori); Chrome
• Stampante per stampare gli attestati

Autori corso

Edoardo Manfredi, Francesca Milano, Giovannino Rocchi, Marzia Segù, Franco Sacchi.